Villa del Grumello

Villa del Grumello: villa e parco da visitare a Como

La Seicentesca Villa del Grumello si affaccia sul primo bacino del Lago di Como a pochi passi dal centro della città ed è incastonata in un parco secolare di grande pregio naturalistico e unicità paesaggistica totalmente recuperato dall’Associazione Villa del Grumello. È un ottimo punto da visitare nella tua vacanza a Como.

Il Parco si articola secondo un disegno compositivo romantico; i sentieri panoramici valorizzano i tanti belvedere e i diversi ambienti. Tra le diverse essenze del parco, di particolare pregio le piante di canfora, alcune sequoie ed un esemplare centenario di Ginko biloba.

Ricostruita nella seconda metà del ‘500 dal banchiere milanese Tommaso d’Adda, diviene una delle prime residenze suburbane del patriziato comasco sulle rive del Lario, amata per la vista incantevole e per la posizione privilegiata: immersa nel verde, ma nel contempo prossima al nucleo urbano.
Di proprietà tra gli altri della famiglia Odescalchi, poi dei Giovio e dalla seconda metà dell’800 della famiglia Celesia, la Villa nei secoli viene sottoposta a vari interventi di restauro e ad ampliamenti. In quegli stessi anni vengono verosimilmente realizzate la portineria e le scuderie. Tra gli illustri personaggi ospiti della Villa del Grumello, vanno ricordati Vincenzo Monti, Alessandro Volta e soprattutto Ugo Foscolo, le cui frequenti visite alla famiglia Giovio sono testimoniate da un busto collocato nel giardino.
Nel 2006, dopo alcuni anni di abbandono, si avvia il restauro della Villa, al fine di darle una nuova collocazione nella vita culturale della città, come sede di iniziative culturali, imprenditoriali, scientifiche e di formazione.

L’attuale struttura del parco si deve al conte Paolo Celesia, appassionato naturalista, ma il parco fu caro a tutti i proprietari della Villa del Grumello. I lavori di sistemazione del parco, ancora in corso e attuati con il supporto di esperti paesaggisti, hanno consentito di recuperare numerose piante di grande pregio, di rendere agibili i tanti percorsi panoramici. La riqualifica del parco ha riportato allo splendore di un tempo il laghetto accanto alle serre, il bosco, le azalee, un grande cedro secolare e diversi belvedere affacciati sul Lago di Como. La riqualificazione del parco ha permesso di annetterlo al percorso del Chilometro della conoscenza, di cui la Villa del Grumello è fulcro.
Oggi villa e parco sono sede di eventi e laboratori culturali e naturali, oltre ad essere uno dei punti di interesse più preziosi per una vacanza sul Lago di Como.

La Villa e il Parco del Grumello sono aperti da Aprile a Novembre la domenica e i giorni festivi dalle 10.00 alle 19.00 e per tutto il mese di agosto sono aperti tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.

Villa del Grumello

Altri Suggerimenti

Ti Piace? Scopri Tutto!

X