Monte Barro

Monte Barro: escursione fuori dai radar nella vacanza sul Lago di Como

Il Monte Barro, situato a ridosso della città di Lecco, a sud ovest delle Grigne, è delimitato dall’estremità orientale del Lago di Como, dal lago di Annone, dal lago di Garlate e dalla sella di Galbiate. Come un’isola nel verde della Brianza, costituisce un vero avamposto delle Prealpi Lombarde verso la Pianura Padana. L’area costituisce uno dei principali parchi regionali del territorio, con una ricchezza di flora e fauna inestimabile.

Comodamente raggiungibile in auto o con i mezzi pubblici da tutti i suoi versanti, il Monte Barro offre innumerevoli possibilità per gli amanti del trekking. Semplici sentieri di diversa difficoltà per dislivello, lunghezza e tempo di percorrenza oppure veri e propri itinerari ideali per conoscere anche le peculiarità naturalistiche, storiche e geologiche del parco.

L’Eremo di Monte Barro, di proprietà dell’omonimo Parco, è luogo privilegiato per conoscere la storia, l’archeologia e il paesaggio del territorio alle porte di Lecco e del Lago di Como.
L’Eremo si trova presso il più esteso insediamento di epoca gotica ritrovato in Italia, risalente al V°-VI° sec. d.C.. La sua storia profuma di Roma, di invasioni gotiche, di ducati e conventi medievali e rinascimentali, fino a divenire un sanatorio fino alla metà del XX sec..

La centralità della sua posizione lo rendono sede ideale per soggiorni, escursioni, attività didattiche, corsi residenziali, incontri di lavoro, convegni. Presso l’Eremo è presente il Museo Archeologico del Barro, il laboratorio di educazione ambientale e il laboratorio di archeologia. Sempre presso l’Eremo è attivo l’Ostello Parco Monte Barro, con 48 posti letto.
Il Monte Barro è un luogo di cultura, natura e sport: qui infatti è possibile effettuare numerose escursioni alla scoperta dei tesori custoditi da questo selvaggio monte.

Infatti conserva alcuni luoghi di straordinaria singolarità di cui scoprire e assaporare le bellezze panoramiche. È solcato da sentieri per trekking, che portano alla vetta oppure verso i resti medievali disseminati sulle sue pendici. Sul territorio del Parco Monte Barro è presente la Falesia di Camporeso, con centinaia di vie attrezzate.

Monte Barro

Altri Suggerimenti

Ti Piace? Scopri Tutto!

X