Kitesurf

Segui il vento che soffia e governa l’aria con il tuo kite

Il kitesurfing è una disciplina velica, una variazione del surf, in cui viene impiegata una vela, detta kite, controllata da un’apposita barra. Il kitesurfer viene sospinto sul pelo dell’acqua grazie alla vela, che lo accompagna sulle onde; le direzioni e le spinte sono governate appunto dalla barra.

L’area perfetta per praticare questo sport sul Lago di Como è l’Alto Lago, grazie ai venti che soffiano tutto l’anno. Una baia tranquilla, perché libera durante l’interno dal passaggio di piccole imbarcazioni, è invece di fronte a Mandello del Lario, a 10 minuti da Lecco. Qui durante l’inverno lo spettacolo del Lago di Como è meraviglioso, tra le tinte del grigio e la forza del vento.

Nel North Lake Como alla mattina soffia un vento termico debole che consente ai principianti di esercitarsi. Questo vento tipico del Lago di Como prende il nome di Tivano. Nel pomeriggio si sente la forza prorompente della Breva, un vento termico più intenso che regala ai kitesurfer più esperti di giocare tra l’aria e l’onda. In questa occasione è possibile ammirare da riva i kitesurf che danzano sull’acqua, con spettacolari acrobazie e salti.

Per avvicinarsi a questa spettacolare disciplina, diversi sono i centri per il noleggio e i corsi: tra Dervio, Colico e Domaso si trovano i punti più battuti dagli appassionati di tutta Europa. Infatti qui è facile incontrare kitesurfer provenienti da Germania, Olanda e Gran Bretagna, che organizzano la propria vacanza in funzione di questo sport adrenalico.

Altri Suggerimenti

Ti Piace? Scopri Tutto!

X