Cicloturismo

Cicloturismo sul Lago di Como: 3 idee per gironzolare in bicicletta

Il Lago di Como è un territorio tutto da scoprire: attraverso il paesaggio collinare della Brianza, passando dalle valli selvagge della Valsassina, raggiungendo le cime delle montagne lariane. Ti suggeriamo tre itinerari per ispirare la tua voglia di esplorare in modo slow e a contatto con la natura.

Ciclabile della Valsassina
Un itinerario che consente di pedalare in completa tranquillità, ideale per tutta la famiglia, su un percorso appositamente realizzato che permette di ammirare le montagne della Valsassina e scoprire gli scorci più belli di questo angolo di montagna.
La pista parte da Barzio, nei pressi della sede della Comunità Montana, e si sviluppa lungo il corso del torrente Pioverna fino a Taceno per una distanza complessiva di circa 13 km.

I Laghi di Garlate e Olginate
Un percorso “ad anello” adatto a tutta la famiglia, circondato dalle vette del Resegone, del Monte Barro, della Valle San Martino e del Monte di Brianza. Un affascinante incontro tra la natura della valle dell’Adda e la storia e la cultura dei borghi circostanti. L’itinerario parte da Lecco, imboccando la pista ciclopedonale a Pescate per costeggiare i laghi di Garlate e Olginate; da qui si giunge a Calolziocorte attraversando il fiume Adda grazie ad un ponte ciclopedonale recentemente riqualificato, per poi ritornare a Lecco, dopo aver superato il comune di Vercurago, per un percorso complessivo di quasi 20 Km, in prevalenza pianeggianti.

Parco Adda Nord
Per i cicloturisti che, rispetto al percorso precedente, decidono di proseguire oltre Olginate invece di attraversare il fiume Adda a Calolziocorte, l’itinerario si sviluppa per diversi Km lungo la sponda ovest del fiume Adda. Un percorso che non richiede particolare preparazione fisica e che risulta molto piacevole grazie alla possibilità di ammirare magnifici scorci del paesaggio circostante e maestose opere di ingegneria e archeologia industriale. Da Olginate il percorso prosegue lungo una strada sterrata lontano dal traffico attraversando le località di Brivio, Imbersago e Paderno d’Adda, con il suo maestoso ponte di ferro, fino ad arrivare alle porte della provincia di Monza e Brianza per una distanza complessiva di quasi 30 Km.

Altri Suggerimenti

Ti Piace? Scopri tutto!

X